martedì 16 gennaio 2018

[Prime impressioni] Outlive

scritto da Sergio

Buon giorno gente! Dal manuale del gioco: "Abraham decide di andare in cerca di munizioni...." E poi "Daryl giunge alla diga dove incontra Carol" e poi "Daryl arriva al porto commerciale dove trova Carl"
Uaaaauuuu ma sono i personaggi di The Walking Dead!!!!
"Cavolo questo Outlive promette bene!" mi son detto mente iniziavo a leggere il manuale!
E avevo ragione anche se, udite udite  questo non è un ameritrash in cui si va a caccia di zombi (gli zombi non ci sono) ma direi un "eurogame" (con tracce di Rosemberg se mi è permesso) neanche troppo complesso basato su meccaniche di movimento e piazzamento lavoratori (eroi nel nostro caso) e gestione risorse.

lunedì 15 gennaio 2018

[Prime Impressioni] Heaven and Ale

scritto da Fabio (Pinco11)


La Eggertspiele è un editore solido, che da anni ci propone titoli di indubbio interesse, tra i quali cito, tra gli ultimi, Great Western Trail, Mombasa, Rococo, Village, Camel Up, per cui normalmente le sue proposte sono circondate da un certo hype.
Quest'anno però poco si è parlato di esse (Heaven and Ale e Re World) ma, gradualmente, grazie al passaparola, sta emergendo all'attenzione Heaven and Ale, del duo Kiesling - Schmidt, per 2-4 giocatori, 12+ tempo a partita 60-90, indipendente dalla lingua.
La storia sullo sfondo è quella di un monastero specializzato nella produzione di birra, la cui gestione è affidata ai vari giocatori e le meccaniche sono quelle dei gestionali, mescolate con il piazzamento tessere.
Elevato è il livello di gradimento che il titolo ha riscosso sulla mia tavola, per cui vediamo di capirne il perchè insieme ...

[Video] Azul

scritto da Fabio (Pinco11)


Tra i buoni propositi di cui avevo parlato nell'articolo di inizio d'anno c'erano tante idee sparse, fra le quali quella di cercare di potenziare il blog aumentando articoli e iniziative.
Una delle idee che sono rimaste da tempo nel cassetto è sicuramente un nostro canale YouTube, che era nato quando di gente in giro che girava video se ne vedeva poca e sul quale erano presenti diverse decine di video, tutti girati da me.
Con il passare degli anni sono stato sempre più assorbito dalla gestione del blog e dalla scrittura, per cui ho gradualmente diradato le uscite ed era un bel pezzo che non giravo qualcosa.
Eccomi, quindi, con una nuova videopresentazione, dedicata stavolta ad Azul, di Michae Kiesling, edito da Plan B Games, uno dei titoli di maggior successo a casa mia dell'anno (con la gentil consorte siamo ad oltre 40 partite fatte ...).

Abbiate pazienza, perché un poco di ruggine ce l'ho ancora addosso, ma nello stesso tempo sono aperto a consigli e suggerimenti, anche su come portare avanti il canale.
Vi accenno che avremmo qualche idea in mente, per esempio aumentando, anche là, gli autori ... ;)
Vabbe', bando alle ciance ed eccovi il video ...

domenica 14 gennaio 2018

[Riscopriamoli] Kingsburg

scritto da Bernapapà

Ci sono giochi che hanno fatto la storia, che hanno portato alla ribalta i loro autori e che magari le nuove generazioni non conoscono, semplicemente perché oramai sono quasi introvabili nei negozi, online e non. Quindi, in generale, ben vengano le riedizioni, che consentono di godere di giochi del passato che ancora hanno qualcosa da dire anche ai nostri giorni.
È il caso di Kingsburg, degli autori italiani Andrea Chiarvesio e Luca Iennaco, che usci nel lontano 2007, e che la Giochi Uniti ha riproposto a 10 anni di distanza, in una nuovissima edizione rivisitata, che contiene anche l'espansione L'espansione del regno e altre regalie ideate apposta per questa versione deluxe.
Trattasi di gioco non particolarmente complicato, ma dedicato comunque a giocatori avviati, che terrà al tavolo per un paio d'ore da 2 a 5 giocatori.
La meccanica principale è l'utilizzo dei dadi come piazzamento lavoratori, in una interessante griglia di azioni (da 1 a 18) su cui sarà possibile piazzare le combinazioni di dadi più convenienti, considerando che su ogni azione si potrà inserire un solo giocatore. Il tutto per costruire il proprio regno, allo scandire delle stagioni, e proteggerlo dalle scorrerie dei nemici che arrivano annualmente.
Il regno dagli edifici più prestigiosi otterrà la vittoria.
Meccaniche consolidate per un gioco che è sempre un piacere rispolverare e che ha goduto di un restyling grafico di notevole impatto.

[podcast] I kickstarter della settimana 2/2018

Come ogni due settimane, anche nel 2018 Il Dado Incantato podcast vi porterà notizia dei migliori progetti di gioco da tavolo in crowdfunding. In questa puntata Federico Latini ha selezionato parecchi titoli nel podcast che vi presentiamo.

Everdell: A Beautiful Board Game of Cards and Critters - Gioco di worker placement dal setting fantasy con animali antropomorfi. Chiude i backing il giorno 26 gennaio.

Spirits of the Forest - Gioco di set collection astratto proposto da ThunderGryph Games. Chiude i backing il giorno 26 gennaio.

Western Legends - Gioco di epiche avventure western da 2 a 6 giocatori. Chiude i backing il giorno 29 gennaio.

The Conjurer's Almanaq: Escape This Book - Gioco per maghi, maghetti e appassionati di arti arcane. Chiude i backing il giorno 30 gennaio.

Black Hole Council - Gioco di deduzione e negoziazione a tema fantascientifico. Quale pianeta finirà nel buco nero? Chiude i backing il giorno 1 febbraio.

TOKYO SERIES: JIDOHANBAIKI, METRO, & JUTAKU - Gioco modulare per tutti i giapponofili all'ascolto, che vi farà respirare l'aria della megalopoli giapponese. Chiude i backing il giorno 4 febbraio.

Re-Chord - Di nuovo un gioco a tema musicale, questa volta un euro game. Notevoli i segnalini a forma di plettro. Chiude i backing il giorno 2 febbraio.

Countdown: Action Edition - Un altro gioco di deduzione che vi trasporterò nel mondo degli action heroes degli anni '80. Chiude i backing il giorno 2 febbraio.

Neanderthal & Greenland - La soparavvivenza del più forte. Un gioco per veri cavernicoli. Chiude i backing il giorno 9 febbraio.

Ringraziamo GSNT per la consueta ospitalità: ecco qui sotto il podcast da ascoltare.

Ascolta "Kickstarter della Settimana 2/2018" su Spreaker.

sabato 13 gennaio 2018

Recensioni Minute - Half-Pint Heroes

scritto da TeOoh!

Posso dire che mi piace il poker, mi ci ero un po' messo "seriamente" quando avevo iniziato il mio percorso di disintossicazione da Magic. Poi vabbe', diciamo che non avendo intenzione di giocare coi soldi, non avevo aperto i vari libri di statistiche su cui imparare se/quando/quanto rilanciare eccetera.
Trovatomi quindi davanti un titolo che mescolava le giocate del poker alla valutazione della propria mano (quindi con un discorso fortuna decisamente limitato, orientato più all'interazione) non ho avuto indecisioni nel provarlo.
Il gioco è Half-Pint Heroes, per 2-7 giocatori di Roland Goslar, Johannes Goslar e Søren Schaffstein, durata 30 minuti a partita. Pronto ai blocchi di partenza per la campagna di italianizzazione su Giochistarter a cura della Giochix.it.

venerdì 12 gennaio 2018

[Astratti] Hypergrid

scritto da Valerio  


Oggi vi parlerò del gioco astratto che più mi ha stupito tra le uscite di Essen 2017. Nonostante quest’anno ci siano stati ottimi titoli nella categoria come Azul e Dragon Castle, che sono sulla bocca di tutti, per me il gioco rivelazione underdog è Hypergrid, un gioco per 2 giocatori del 2017 di EULER'S GAME il quale spicca per una combinazione originale di meccaniche e componenti particolari che gli donano un fascino unico.
I giocatori, posizionando 2 gettoni per turno su una griglia 3x3, dovranno fare punti creando linee di 3 gettoni dello stesso elemento (colore), sfruttando anche gli effetti elementali per creare le migliori combinazioni.